Italianità

Ieri mi ha figlia mi ha raccontato che i genitori dei suoi compagni di scuola e anche gli insegnanti sono furibondi per quello che fa Berlusconi.

Le storie del bunga-bunga con le minorenni sono arrivate fino al centro di Amsterdam. La buona borghesia progressista olandese si indigna e, contemporaneamente, assolve gli Italiani, perchéBerlusconi controlla le televisioni e impedisce alla gente di informarsi“.

Ma già alcuni mesi fa, un mio alunno della seconda, un alunno della mia scuola in mezzo ai campi di cavolfiori del West-Friesland, mi aveva chiestoridacchiando–se anche io voto Berlusconi.

Berlusconi è famoso anche tra gli ortolani dell’Olanda rurale.

E io mi chiedo se sia possibile che Berlusconi riesca a non far arrivare le notizie delle sue imprese alla maggior parte degli Italiani.

In fondo quello che fanno i progressisti di Amsterdam–e che fanno gli oppositori italiani di Berlusconiè rispolverare la definizione paternalistica degliItaliani brava gente“, che poi è un eufemismo per definirli un popolo di buoi, manipolati dal grande illusionista.

Questi progressisti stanno preparando la “Grande auto-assoluzione di massa” che avrà luogo appena la pressione dei vincitori della guerra economica in corso avrà cacciato il degno rappresentante degli Italiani-brava-gente.

Ma voi ci credete che un ragazzino di 13 anni che vive nella campagna olandese sia meglio informato di un Italiano medio?

Che gli elettori di Berlusconi si appellino alla propria “ignoranzaè comprensibile.

Che gli oppositori facciano finta di crederci è soltanto uno degli altri aspetti della loro complicità con Berlusconi.

Berlusconi esprime molto bene l’italianità.

Infatti, malgrado tutto, è ancora e se se ne andrà sarà soltanto perché dall’estero la decisione sarà imposta agli Italiani.

Come con Mussolini, sarà la sconfitta in una guerra mondiale a liberare gli Italiani dal loro leader.

Ma nessuno potrà liberare gli Italiani da se stessi.

Non passerà molto dalla caduta di Berlusconi e la `brava gente` si costruirá un´altro pupazzo che permetta loro di continuare a vivere come hanno sempre vissuto: nella corruzione praticamente generale, affidando il controllo di gran parte del loro territorio alla criminalitá organizzata, delegando il potere reale al Vaticano.

E i turisti progressisti potranno continuare a sorridere benevolmente di loro.

E nos Sardos a nosi la leare a parte de palas.

3 Comments to “Italianità”

  1. Perfetto, manca una cosa però; i comunisti (ex PCI per intenderci), a differenza di berlusconi, non lasceranno manco una briciola a chi non sta con loro o non è funzionale a loro.

  2. invece con casini e montezzemolo mangeremo tutti.chi sarebbero i comunisti?dipietro,vendola e bersani? ….ahahahahah

  3. Te l’ho già detto nassiu, sono gli ex PCI ; i quali con quelli che stanno con loro o sono funzionali a loro, compresi i citati da te, e altri papponi della prima repubblica, stanno tentando il colpo di stato, avendo perso le elezioni democratiche.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: