Si est berus

damilano.blogautore.espresso.repubblica.it

Leghide-bosi cust’articulu.

Si s’analisi de Marco Damilano est curreta, s’Italia non at fatu unu passu a innantis, ma unu passu a-coa:

“C’è un vincitore che domani non sarà segnalato dai giornali: si chiama Angelo Bagnasco. Un mese e mezzo fa il cardinale presidente della Cei aveva dichiarato nella sua prolusione davanti al parlamentino dei vescovi che l’aria della politica era ammorbata e che bisognava impegnarsi a purificarla. Oggi, sarà un caso?, sono stati i democristiani di ogni parrocchia ad assumersi il compito di spalancare la finestra: scorrazzavano Cirino Pomicino, Mannino, Casini, Fioroni. Ex democristiani sono quasi tutti i ribelli che hanno mollato Berlusconi: Gava, Sardelli, D’Ippolito, Stradella, la Carlucci… ”

Custu bolet narrer ca, torra, a libberare s’Italia sunt stadas is trupas strangias: S’Europa, is mercados internatzionales e su Vaticanu.

E custu bolet narrer puru ca fintzas a immoe Berlusconi at guvernadu cun s’acotzu de su Vaticanu.

Berlusconi est passende, ma su Vaticanu e is Italianos abarrant inue sunt.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: