Cambiare l’Italia

Sempre più Italiani sembrano rendersi conto che il problema da risolvere non è quello di Berlusconi–ormai quello è risolto, no?–ma quello degli Italiani.

Troppo facile demonizzare adesso l’uomo che per 30 anni ha semplicemente raccontato agli Italiani quello che loro volevano sentire.

Dio li fa e poi li accoppia.

Riusciranno gli Italiani a liberarsi anche da se stessi?

Non ci credo, visto che non sono nemmeno riusciti da soli a liberarsi di un Berlusconi diventato parodia di se stesso, dopo essere stato per 30 anni la parodia perfetta dell’Italiano.

Una parodia così perfetta che solo una minoranza impotente ha capito di cosa si trattava.

Ma gli Italiani che hanno capito dove sta il problema vanno aiutati, ma come?

Mettendo in chiaro che noi non siamo come loro e che loro non possono più pretendere che noi continuiamo a imitare la loro cultura di merda.

Mettendo in chiaro che soltanto un patto fra pari–ammesso che loro riescano a civilizzarsi–può ancora tenerci insieme.

Il patto tra Italiani e Sardi va rimesso in discussione radicalmente, oggi che loro ci hanno ficcato nella merda fino al collo. Oddío, è vero, con la complicità di molti Sardi, ma quello è un problema nostro.

È dall’età di 14 anni che non gioco più con l’idea di una Sardegna statualmente indipendente.

Ma oggi qualunque cosa mi sembra meglio che continuare il nostro viaggio con quel popolo sciagurato.

2 Comments to “Cambiare l’Italia”

  1. Anche Dadea su sardegna24 ,seppur con linguaggio meno diretto,giunge alle sue conclusioni.Quanto agli italiani ,avendoci vissuto in mezzo per oltre trent’anni,condivido in pieno il suo giudizio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: