Equinozio

La Pasqua è il capolavoro del sincretismo dei cristiani.

Sono riusciti a mettere insieme tre cose assolutamente inconciliabili:  la festa pagana della fertilità (da qui le uova e, nei paesi germanici, la lepre pasquale), la festa ebraica del pesach (il passaggio del Mar Rosso e il passaggio dalla schiavitù alla libertà) e il mito della resurrezione di Gesù.

La Pasqua è la festa dell’abbandono cristiano della razionalità (tutti avevano visto Gesù morto) e dell’accettazione della verità rivelata da altri (Gesù è risorto, l’ha detto l’angelo).

Mentre la festa pagana e anche quella ebraica contengono l’elemento creativo di una trasformazione visibile e verificabile, la festa cristiana è la festa dell’accettazione dell’esistente, in nome di un premio che verrà dopo la nostra morte.

Io preferisco la festa pagana della vita, con tutte le sue contraddizioni, e del pesach, anche se poi dovrò attraversare il deserto.

Augurios!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: