I minatori? Tenerli buoni fino alle elezioni!

Agavi a Seruci

  1. Passata è la tempesta:
  2. Odo augelli far festa, e la gallina,
  3. Tornata in su la via,
  4. Che ripete il suo verso. Ecco il sereno
  5. Rompe là da ponente, alla montagna;
  6. Sgombrasi la campagna,
  7. E chiaro nella valle il fiume appare.
  8. Ogni cor si rallegra, in ogni lato
  9. Risorge il romorio
  10. Torna il lavoro usato.

Sulcis, sospesa l’occupazione
gli operai lasceranno la miniera

Ma come? Tutto qui?

Torna il lavoro? Che bello?

No! Non è esattamente così:

“L’attività, in questo modo, non terminerà a fine anno e, per quel che ha spiegato il sottosegretario allo Sviluppo Claudio De Vincenti, “si potrebbero anche ottenere delle proroghe di sei mesi fino, al massimo, ad un anno”.

Insomma, la miniera–in qualche modo–non chiuderà prima delle prossime elezioni .

E allora a tornare al lavoro usato, dopo le elezioni, chi sarà?

Ma se volete un’analisi più seria, leggetevi quest’altro articolo bellissimo di Emiliano Deiana: Miniera e minatori: il buio alla fine del tunnel

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: