Su cane est su megius amigu de s’omine

306

S’est setzidu acanta mia e deretu nch’at molladu unu de cussos troddios coscia-coscia, pudescios e traitores.

–E manera!–dd’apo nadu–Cunnu de kie t’at mortu, fintzas troddiende ses traitore!

–Non mi nergias gai, ca Carboni s’ofendet! E non dd’apo fatu aposta: so nervosu …

–E ita cosa?

–Toca, non fatzas s’innotzente!

E nd’at molladu un’áteru, ma custu, a su mancu, cun “accompagnamento musicale”.

Mi nde seo pesadu.

–Ascu’–dd’apo nadu–a sa guerra chimica dd’as acabbada? E ita est? In átera manera non bi dda faes? Bae e carva-ti-nche in su cunnu, tue e su fragu de merda ki nde bogas!

–Nono, sa beridade est! So nervosu … comente cudda borta chi apo brusiadu sa fritzione, in cussa ruga de Marina, in Casteddu… tue mi pones su nervosu.

–Ita ratza de fragu cussu puru! Putzi-putzi! Andat bene, ma deo tando mi pongio innoxe, innue non pigat su bentu…

–Andat….trrrrodddiu….bene. Ascurta….

Non dd’aía bidu mai aici umile.

–Ita boles?

–Nudda! A lassare sa LSC in paghe….

–Ma deo contras a sa LSC non tengio nudda! Antzis! Dda bogio migiorare!

–Tue la cheres cambiare…

–Cunnu de kie t’at mortu! E tue non dd’as cambiada? Is cosas ki faes tue non sunt is ki aiamus cuncordadu in sa cummissione!

S’est castiadu a giru.

–Faedda a pagu! Trrrodddiu…  Ma sa gente pensat chi sa LSC e sa LSU siant sa matessi cosa. Prus che a totu in Campidanu…

–Infatis!

–Emmo. ma cussos–naramus–non sunt Sardos beros. Ita contant? Sunt Maureddinos…Sos chi ant atzetadu sa LSC sunt–naramus–sos Sardos beros. E tocat a los acuntentare, a los acunortare de su fatu chi sa LSC non est Logudoresu a su 100%. Tue mi cumprendes…

Mi dd’apo castiadu…

Trrrodddiu…

–Semus meda!

–Cantos?

–Meda! Nos semus contende, sos “Amigos de sa LSC” e semus meda!

–Cantos? E cantos sunt is ki non mandigant dae sa manu tua o de Corongiu?

–TUE SES UNU ….trrroddddiu… NIMIGU DE SA LIMBA! TUE IN SARDIGNA NON BI MANDIGAS PRUS!…trrrodddiu…MAI PRUS! CUN A TIE NON FAGHET A RESONARE! SES GELOSU DE A MIE, PROITE CA SEO DEO CHI APO UNIFICADU SA LIMBA SARDA E DEO…trrrroddddiu…DETZIDO SU EST GIUSTU E SU CHI NO EST GIUSTU …trrrrrrodddddiu.

–E tando, ita ti nde faes de me? E ita ti nde faes de totus is ki non sunt de acordiu cun te? Bastat a nos custringher a imperare sa LSU!

Trrrroddddiu…

–Semus meda…

Mi nde seo andadu.

Passu-passu nche seo caladu dae su Bonu Caminu a Stampaxe.

Casteddu est bella.

13 Comments to “Su cane est su megius amigu de s’omine”

  1. Custu m’est piaghidu abberu! Custa est Litteradura cun sa L maiuscola! Cazzu, so diventende unu ammiradore tou!

  2. Eia, Casteddu est bella, e meda puru.

  3. Casteddu ar’ essi bella puru, e chini na’ ca no’? Ma, a parti is tròddius chi balint su pròpriu tanti in cabesusu e in cabegiossu, tenit sa fuddara sua e no’ dda cambiat cun atra. Tantis po nai, iar’essi bellu a ndi dda torrai a bogai aici cumenti fiara unus cantus annus a igusta parti…no isciu, xentu, centuxinquanta, duxent’annus? Su fatu est un’ atru: nosus casteddaius seus meras. Mera de prus de totus is atrus sardus pinnigaus a pari.

  4. Siguru est litteradura sarda: non creo chi si offendana francu pilloni e nanni falconi. Custa no est comente sa litteradura solu pro riere; custa est pro riere meda, ma est seria.

  5. Elio non esagerare: l’area metropolitana ha “solo” po’ meno di un terzo dei sardi. Ma è la qualità delle persone che la abitano e che vengono da tutta la Sardegna che importa: gli abitanti Cagliari (non siamo un’etnia) sono i sardi più ricchi. più colti, che viaggiano di più, che sono più aperti al mondo esterno, che si occupano di tantissime attività, di terziario avanzato, di ricerca, di industrie, di commercio, di servizi alle persone e alle attività. Ha uno degli ospedali più importanti d’Italia, un’università di livello medio-alto, un centro ricerche specializzato in biotecnologie, un porto terminal conteiner più importanti del mediterraneo, una delle più grandi raffinerie d’Europa, centri turistici di altissimo livello (vedi gli hotel Forte). Questa è Cagliari, una metropoli europea di medie dimensioni cui si è ridicolmente tentato di imporre una tradizione linguistica estranea non solo storicamente e dialettalmente, ma soprattutto sociologicamente.

  6. “gli abitanti Cagliari (non siamo un’etnia) sono i sardi più ricchi. più colti, che viaggiano di più, che sono più aperti al mondo esterno, che…”
    Scusi ma questi dati da dove li presi? o sono frutto di una sua intuizione?

  7. Dati ISTAT, ANCI, Ministero delle Finanze, Eurostat. Le basta?

    • no non mi basta.
      Da quando l’anci e l’istat e compagnia cantante possono misurare la cultura? e quale cultura? quella italiana?o quella sarda?

  8. Possono misurare la cultura semplicemente indicando la percentuale di laureati rispetto agli abitanti.
    Laureati italiani? No laureati sardi, in svariatissime materie. La cultura è quella in tutto il mondo, Sardegna, Italia, Bolivia, Zimbabwe.
    Se per te cultura è solo ballare su ballu tundu e ghettai battorinas, buon per te.
    Per me sono ingegneri, giuristi, economisti, biologi, sociologi, filosofi, medici, chirurgi, farmacisti, veterinari, agrari, naturalisti ecc, ecc,. E quelli bravi scrivono i loro lavori in inglese, quindi non è cultura italiana. Cosa sarà? Cultura anglosassone? No è cultura sarda.
    Cordiali saluti.

    • Quindi invece secondo te la cultura di un posto si misura “semplicemente” dal numero dei laureati? quindi la cultura che non esprime laureati non è una cultura? concetto curioso. E chi scrive in inglese per te fa cultura sarda? lo chiedo solo per cercare di capire meglio questo punto di vista. Mi ricorda la pretesa di alcuni scrittori sardi che scrivono in italiano ma pretenderebbero che i loro lavori siano classificati come letteratura sarda.

  9. Ah, ora ho capito, tu sei di quelle che dicono che la Deledda non ha fatto cultura sarda. Anche gli aborigeni della Nuova Guinea hanno la loro rispettabile cultura. Ma certamente non sanno costruire un grattacielo o fare un trapianto di fegato. Non credo che abbiamo altro da dirci

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: