Su carrabusu, ovvero, l’incapacità di immaginare un futuro

Lo scarabeo–arrumbiamerda, in iglesiente–spinge la sua palla di sterco all’indietro.

Eccolo qui il simbolo egizio-nuragico che fin dall’inizio non mi ha convinto.

Al di là di tutte le critiche già fatte da altri, quel simbolo non mi convinceva.

Non sapevo esattamente perché, ma non mi convinceva.

Mi son preso il tempo.

Ci ho scherzato su.

Volevo crederci, ma non ci riuscivo.

S’arrumbiamerda torrat agoa.

E infatti è un simbolo che ci rimanda al passato, un grande passato, ma un passato millenario.

Non potrebbe esserci simbolo più adeguato per esprimere la nostra paura del presente e del futuro.

Tornare ai nuraghi, tornare indietro di millenni.

Già mi ripugnava tornare alla Sardegna dei giudicati, come proponeva quel gigolo a stracu baratu.

Tornare alla Sardegna dei nuraghi, tornare agli Egizi.

Ita tristura.

E, quie cheret cumprender, cumprendat.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

%d bloggers like this: